Corso

25

Date

15 Novembre

Prezzo

€ 230 + 22% IVA

La progettazione delle creme si basa sempre sull'attività dell'acqua, per questo motivo le creme si dividono in due gruppi: quelle anidre utilizzate per i biscotti e per le creme spalmabili e quelle idrate, idonee per i prodotti lievitati. Diversi sono gli elementi da considerare: la stabilità microbiologica, la reologia della crema legata alla tipologia del grasso e soprattutto gli aspetti organolettici.