Luigi Biasetto

Luigi Biasetto, diplomato Maìtre Patissier Chocolatier Confiseur Glacier, dopo aver ampliato le sue conoscenze presso alcuni dei più importanti laboratori di Bruxelles, partecipa e vince vari concorsi internazionali di alta pasticceria.
Diventa membro dell’AMPI (Accademia Maestri Pasticceri Italiani) nel 1995, e vi riamane fino al 1998 come responsabile della qualità. Nel 1997 guida la squadra italiana al successo della Coupe du Monde de la Patisserie a Lione, mai vinta né prima né dopo da altre squadre italiane.
Alla Coupe du Monde del 1999 è presidente della squadra italiana e giurato per la famosa competizione. Lo ritroviamo a Las Vegas nel 2002 come allenatore della squadra che partecipa al W.P.T.C.; nello stesso periodo tiene alcune lezioni al World Pastry Forum.
Autore e coautore di importanti testi e video sull’arte pasticcera. Docente dei più importanti istituti di specializzazione professionale italiani, collabora come consulente circa la scelta e l’utilizzo di materie prime e la messa a punto di attrezzature di nuova tecnologia.
Nel 2006 è insignito del prestigioso premio di “pasticcere dell’anno” conferito dall’AMPI.
E’ titolare della Pasticceria Biasetto®, aperta a Padova nel 1998, a cui la giuria del Gambero Rosso ha assegnato il premio Illy Caffè, miglior bar d’Italia 2007.
La Pasticceria Biasetto® si propone come marchio a garanzia di un prodotto di qualità e offre al cliente un modo del tutto nuovo di interpretare la pasticceria. E’ qui che questo grande maestro, assieme al fratello Alessandro e alla moglie Sandra, riesce a creare mirabili produzioni, fondendo in esse la sua filosofia di arte e di vita.
Nel laboratorio collaborano alla produzione giovani provenienti da tutta Italia, che apprendono e applicano tecniche di produzione ad alta tecnologia, imparano a riconoscere e selezionare la materia prima, seguono precisi processi produttivi. Tutti sono coinvolti nel raggiungimento di un prezioso obiettivo: il prodotto di alta qualità dal gusto particolare e curato nella presentazione, il vero prodotto artigianale ottenuto attraverso il metodo messo a punto da Luigi Biasetto.
Nel 2007 Luigi Biasetto entra a far parte della prestigiosa associazione internazionale Relais Dessert.
Il 2008 è l’anno dell’apertura della Pâtisserie Biasetto a Bruxelles, che segna l’inizio dell’avventura internazionale e dell’avvio de L’Atelier Biasetto, il nuovo laboratorio di produzione.
Il progetto de L’Atelier Biasetto nasce da un’esperienza ventennale di consulenza nel settore alimentare. L’Atelier riunisce tutte le buone pratiche che oggi la tecnologia applicata all’esperienza mette a disposizione del pasticcere artigiano.
All’edizione della Coppa del Mondo di Lione 2011, Luigi Biasetto guida la nazionale italiana a vincere l’argento in veste di allenatore e Presidente della formazione tricolore.